Corso sulle Soft Skill
21471
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-21471,stockholm-core-1.2.1,select-theme-ver-5.2.1,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Corso sulle Soft Skill

In questo periodo di fake news, di manipolazione, abbiamo estratto dal corso presto disponibile sulla nostra piattaforma  Si parlerà anche della tecnica detta ‘finestra di Overton’.  Un tecnica capace di dimostrare come, con vere e proprie strategie di comunicazione, si riesce a fare accettare “l’introduzione e la successiva legalizzazione di qualsiasi idea o fatto sociale“.

Abbiamo estratto un pezzo della lezione sperando di avervi poi come ospiti del nostro corso.

La finestra di Overton (The Overton Window) è uno schema di comunicazione-persuasione ideato da Joseph P. Overton (1960-2003), già vice-presidente del centro studi statunitense Mackinac Center for Public Policy. In estrema sintesi, si tratta di uno spazio concettuale graduato all’interno del quale si individuano alcune fasi, sei per la precisione, in cui si può descrivere lo spostamento dell’atteggiamento dell’opinione pubblica rispetto a una certa idea. Si tratta quindi di una spiegazione di uno dei modi in cui avviene la persuasione politica e dei meccanismi che possono essere utilizzati. Sulla base della finestra di Overton, si possono costruire (e sono state probabilmente costruite) campagne a favore di alcune idee non ancora accettate dalla società.
Le idee passano dalle seguenti fasi; 
1 impensabili (inaccettabile, vietato); 
2 radicali (vietato ma con eccezioni); 
3 accettabili; 
4 sensate (razionalmente difendibili); 
5 diffuse (socialmente accettabili); 
6 legalizzate (introdotte a pieno titolo) 
Il concetto di base è capire in quale finestra si trovi attualmente un’idea (ad esempio, la legalizzazione delle droghe leggere) e farla progressivamente slittare verso quella successiva, in una serie di passi.
Vorresti ricevere maggiori informazioni?

 


    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi